Femminismo e femminilità…

Il biondo e gelido vento proveniente dall’est  Europeo non riuscirà ad ibernare né uccidere lo zoccolo duro del maschilismo più riprovevole, subdolo virus mutante portatore di cardiopatie sentimentali solito aggredire nel mezzo del cammin di febbraio, San Valentino. Donne, salvatevi dal demonio tentatore uso manifestarsi sotto le mentite spoglie di una incantevole e romantica eclisse, la piccola e coriacea luna dell’amore che oscura il cocente sole capace di fondere, perfidamente, il motore del mondo, l’amore. Tremendo anatema incombe sulle femminee chiome tinte già avvolte da enigmi che neppure le risposte di Garnier possono svelare, precoci margherite OGM con petali beffardi che riappaiono senza sosta dando vita ad un “m’ama, non m’ama” infinito…

Continua a leggere

Donne, mare, corna e…

Mentre ancora rimbalzavano, come vaste eco nelle valli, le stridenti urla di bambini e ragazzini che manifestavano tutta la loro “rabbia” per la chiusura delle scuole, già le mammine apprensive ed ansiose stivavano nei trolley invereconde quantità di armamentari vacanzieri, prevalentemente for the beach. Nel frattempo… bagnini, operatori del bagnasciuga, baby sitter e Siffredame assortito affilavano ed oliavano le “armi”, giammai farsi cogliere impreparati dalla stagione del “carpe diem”…

Continua a leggere

Woman-day…

Ho un’amica molto appariscente con velleità da attrice, da anni bazzica in vari teatri ed ha pure una formazione culturale di tutto rispetto, domenica scorsa le ho chiesto di agghindarsi da bambolona sexy e di andare alla manifestazione contro l’immagine della “donna oggetto” a fare la tipa “allegra”, ad esser sincero l’intenzione era quella di realizzare una “candid camera” artigianale, purtroppo un impedimento improvviso mi ha costretto a desistere all’ultimo momento ma lei ha fatto il suo lavoro. Il rapportino di fine giornata è chiaro, innumerevoli tentativi di “baccagliamento” più o meno audaci (caffè offerti, richieste di cell, inviti a cena, inviti a disertare il corteo per andare in altri lidi, avances dirette, ecc. ecc. tra i “corteggiatori” anche qualche donzella adepta di Saffo)… Continua a leggere